domenica 24 febbraio 2013

On My Wishlist 2# & 400 Visualizzazioni!

Sono davvero contentissima! Lo so, lo so, lo so. "Quattrocento visualizzazioni?? Ma allora fai schifo!" No gente. Io mi impegno nei miei blog, siete voi che non asdfghjkl çuç
Comunque grazie per le 402 visualizzazioni!

WONDROUS STRANGE di Lesley Livingston
Wondrous Stange.
Darklight.
Tempestuous.


WOMEN OF THE OTHERWORLD di Kelley Armstrong

Bitten.
Stolen.
Dime Store Magic.
Industrial Magic.
Haunted.
Broken.
No Humans Involved.
Personal Demon.
Living with the Dead.
Frostbitten.
Spell Bound.
Thirteen.


WICKED LOVELY di Melissa Marr 

Wicked Lovely.
Ink Exchange.
Stopping Time.
Old Habits.
Stopping Time and Old Habits.
Fragile Eternity.
Radiant Shadows.
Darkest Mercy


UNEARTHLY di Cynthia Hand

Hallowed.
Lost Scene from Hallowed.
Radiant.
Boundless.


UGLIES di Scott Westerfeld

Uglies.
Pretties.
Specials.
Extras.


TOMORROW di John Marsden

Tomorrow.
The Dead of Night.
A Killing Frost.
Darkness, Be My Friend.
Burning For Revenge.
The Night is For Hunting.
The Other Side of Dawn.


SIRANTHA JAX di Ann Aguirre

Grimspace.
Wanderlust.
Doubleblind.
Killbox.
Aftermath.
Endgame.


SHIFTERS di Rachel Vincent

Stray.
Rougue.
Pride.
Prey.
Shift.
Alpha.


SEVEN REALMS di Cinda Williams Chima

The Exiled Queen.
The Gray Wolf Throne.
The Crimson Crown.


THE MARK di Jen Nadol

The Mark.
The Vision.
How to Toych a Dead Girl.


MARA DYER di Michelle Hodkin

The Evolution of Mara Dyer.
The Retribution of Mara Dyer.


DELIRIUM di Lauren Oliver

Annabe.
Delirium.
Hana.
Pandemonium.
Raven.
Requiem.

DRAKE CHRONICLES di Alyxandra Heavey
Corsets and Crossbows.
Lost Girls.
My Love Lies Bleeding.
Blood Feud.
Out for Blood.
Bleeding Hearts.
A field Guide to Vampires by Lucy Hamilton.
Blood Moon.
Blood Prophecy.




Commentate se volete... c:

Sara~

venerdì 22 febbraio 2013

In my Mailbox #2 (New Entry!)

Salve ragazzi!
Oggi sono stata in libreria con la mia carissima nonna... ho già detto tutto. 
I libri sono:


TITOLO: Beautiful Creatures
AUTORE: Kami Garcia & Margaret Stohl
GENERE: Young Adult
PAGINE: 520
TRAMA: Le notti di Ethan sono tormentate da strani sogni che hanno per protagonista una misteriosa e bellissima ragazza. Un giorno, nel cortile della scuola, Ethan se la ritrova davanti. È Lena Duchannes, "la ragazza nuova" appena arrivata in città, nipote di Macon Ravenwood, il vecchio eremita pazzo che vive ai confini di Gatlin. Lena è diversa da qualsiasi ragazza Ethan abbia mai incontrato, talmente diversa che a scuola viene subito emarginata. Solo lui assecondando l'inspiegabile connessione che sembra legarli, la avvicina e se ne innamora perdutamente. Ma Lena nasconde un segreto: la terribile maledizione che da generazioni perseguita la sua famiglia e che si compirà il giorno del suo sedicesimo compleanno.



TITOLO: Leviathan (tutta la trilogia, quindi: Leviathan, Behemot & Goliath)

AUTORE: Scott Westerfeld
GENERE: Steampunk
PAGINE: 1040
TRAMA: Siamo sull’orlo della Prima Guerra Mondiale. Mentre il giovane Alek, principe dell’impero austro-ungarico, è in fuga sul suo Camminatore, di là dalla Manica una ragazza, Deryn Sharp, si traveste da maschio per diventare pilota nell’aviazione britannica. Ma il suo segreto rischia di essere scoperto. I due ragazzi appartengono a opposti schieramenti: lui ai Cigolanti, lei ai Darwinisti. Ma il destino vuole che le loro strade si incrocino nel modo più inatteso, portandoli entrambi a bordo del Leviathan, un gigantesco animale volante, metà balena metà dirigibile, che forse li strapperà al frastuono della guerra. Le avventure di Deryn e Alek (che fino agli ultimi capitoli del terzo volume della trilogia ignorerà che Deryn è una ragazza) li condurranno in giro per mezzo mondo: dalla Svizzera diretti in Turchia, dove arriveranno per aiutare gli insorti e vincere la rivoluzione. Poi in Siberia (dove si ritroveranno a salvare da morte certa l’inventore della radio Nikola Tesla), quindi in America e Sudamerica: dalla California di William Hearst e di Hollywood, passando per il Messico di Pancho Villa, per approdare infine a New York. Nel frattempo Alek scoprirà che Deryn è una ragazza, i due si accorgeranno di essere innamorati l’uno dell’altra, e nel gran finale della trilogia decideranno di stare insieme, rinunciando Deryn al suo posto in aeronautica e Alek al trono.


Sì lo so è lunghissimo Leviathan... Ma lo steampunk!

Penso che lo leggerò in pochissimo, dato che mi sembra a dir poco meraviglioso!
E poi il mio è l'edizione limitata, è costata tantissimo, ma è tutta anche illustrata, a colori e non.

Mentre Beautiful Creatures ho deciso che leggerò prima il libro, e poi forse andrò a vedere il film. 
Per chi mi segue dall'inizio sa che che era nella Wish List.

Invece quali sono i libri che voi avete comprato ultimamente?

Sara ♥

Ebook... Sì o no?

La risposta più semplice è: dipende tutto da voi!
Siete feticisti del profumo dei libri? Ovviamente farete parte del team no ebook!
Siete amanti della tecnologia? Sì agli ebook!

giovedì 21 febbraio 2013

Beautiful Creatures #1

Ciao a tutti! Oggi vi presento una nuova rubrica, sì, un altra! L'ho presa da Quiii *clicca*.
BEAUTIFUL CREATURES: Appuntamento settimanale con una piccola selezione di cover che mi hanno affascinato. Oggi vi presento le cinque copertine che mi sono rimaste ben impresse nella mente!





Ecco, questo è tutto!
E invece? Quali sono le vostre copertine preferite? :3

Sara~

mercoledì 20 febbraio 2013

www.Wednesdays #1


WWW WEDNESDAY: Rubrica di adozione (ideata dal blog Should be Reading), in cui vi dirò cosa ho finito di leggere, cosa sto leggendo e cosa prevedo di leggere dopo.
Io l'ho presa da: quiii (<-- clicca ♥).

Beh, non vedevo l'ora che arrivasse oggi (mercoledì) per fare questo post *^*
Bene! Allora farò una specie di "giochino": passato, presente e futuro.



Che cosa leggevo?

TITOLO: Lo Hobbit
AUTORE: Tolkien
EDITORE: Adelphi
GENERE: Fantasy
PAGINE: 342
TRAMALo Hobbit è il libro con cui Tolkien ha presentato per la prima volta, nel 1937, il foltissimo mondo mitologico del Signore degli Anelli, che ormai milioni di persone di ogni età, sparse ovunque, conoscono in tutti i suoi minuti particolari – caso quanto mai raro di favola moderna che sia diventata un vero linguaggio comune per i suoi lettori. Tra i protagonisti di tale mondo sono gli Hobbit, minuscoli esseri «dolci come il miele e resistenti come le radici di alberi secolari», che formano un popolo «discreto e modesto, ma di antica origine... amante della calma e della terra ben coltivata», timidi, capaci di «sparire veloci e silenziosi al sopraggiungere di persone indesiderate», con un’arte che sembra magica ma è «unicamente dovuta a un’abilità professionale che l’eredità, la pratica e un’amicizia molto intima con la terra hanno reso inimitabile da parte di razze più grandi e goffe» – quali gli uomini. Se non praticano la magia, gli Hobbit finiscono però sempre in mezzo a feroci vicende magiche, come capita appunto a Bilbo Baggins, eroe quasi a dispetto di questa storia, che il grande ‘mago bianco’ Gandalf coinvolgerà in un’impresa apparentemente disperata: la riconquista del tesoro custodito dal drago Smog. Bilbo incontrerà così ogni sorta di avventure, assieme ai tredici nani suoi compagni e all’imprevedibile Gandalf, che appare e scompare, lasciando cadere come per caso le parole degli insegnamenti decisivi. Violentemente sbalzato dalla idilliaca Hobbitopoli oltre il Confine delle Terre Selvagge, fra gole, foreste incantate e minacciose montagne, dove non ci sono «vie sicure», il pacifico Bilbo si scoprirà capace di affrontare prodigi e orrori: il mostruoso Gollum, i ragni giganti, i perfidi orchi, il grande drago Smog, e infine la tremenda Battaglia dei Cinque Eserciti, scontro fra le forze benigne e maligne, eternamente opposte, per il bramato e fatale possesso del tesoro. Ma per Bilbo l’avvenimento più importante – e della cui importanza egli non si rende ben conto – è il ritrovamento, apparentemente casuale, di un anello magico che era finito in possesso di Gollum. 

Che dire. Da qui Tolkien fa partire tutta la saga del Signore degli Anelli, e quindi beh è un capolavoro! Amo il modo di scrivere di Tolkien, lo amo davvero. Solo che una pecca ce la trovo: Tolkien scrive in modo troppo "insistente", a volte. Ne parlavo sta mattina con una mia amica. Tolkien scrive paginate e paginate di cose troppo pesanti, di descrizioni troppo lunghe; a volte ti viene voglia di chiudere il libro e buttarlo giù da un burrone in mezzo al mare in tumulto. (?) Sul serio, è davvero stancante, a volte leggerlo.
Comunque, l'ho trovato bellissimo, meraviglioso. E' incredibile come Tolkien riesce a farci immaginare un mondo così fantastico. Ma ripeto ancora, a volte è troppo pesante.

Cosa sto leggendo?

TITOLO: Il Libro Segreto di Dante

AUTORE: Francesco Fioretti
EDITORE: Newton Compron
GENERE: Romanzo Storico
PAGINE: 277
TRAMA: Dante è davvero stato ucciso dalla malaria, come tutti a Ravenna credono? Oppure qualcuno aveva dei motivi per desiderare la sua morte e la scomparsa di un segreto insieme a lui? Tormentati da questo dubbio, la figlia del poeta, suor Beatrice, un ex templare di nome Bernard e un medico, Giovanni da Lucca, iniziano una doppia indagine per fare chiarezza su quanto è accaduto. Cercano con fatica di decifrare un messaggio in codice lasciato da Dante su nove fogli di pergamena e intanto si mettono sulle tracce dei suoi presunti assassini, scoprendo che molti nutrivano una profonda avversione per il poeta. Non sarà facile trovare la chiave del segreto occultato nella Commedia e scoprire chi voleva impedire al poeta di terminare la sua opera. Ma perché l’Alighieri aveva deciso di nascondere con così grande cura gli ultimi tredici canti del Paradiso? Teoremi raffinati, intrighi complessi e verità da svelare si celano tra i versi delle tre cantiche, come l’identità del Veltro, o l’annuncio dell’arrivo di un misterioso vendicatore… Sullo sfondo storico della crisi politica ed economica del Trecento, Il libro segreto di Dante intreccia vicende reali e personaggi di fantasia, tessendo trame piene di mistero e inquietanti interrogativi.

È stato l'unico libro che mi abbia regalato fin'ora mio padre, ma ci ha azzeccato: è fantastico. Mi sta piacendo un sacco! Storie intrecciate, intrighi... Ow, amo queste cose!!

Leggerò molto probabilmente:

TITOLO: Un Amore di Angelo
AUTRICE: Federica Bosco
EDITORE: Newton Compron
GENERE: Romantico/Romanzo
PAGINE: 384

TRAMALibera di danzare senza schemi e regole ferree, libera di studiare con chi volevo senza più obbedire ai canoni rigidissimi delle scuole prestigiose o ai capricci di insegnanti frustrati, libera di esprimere me stessa». Mia ha avuto l’occasione che attendeva da sempre: un’audizione alla Royal Ballet School. Ma quando si è trovata su quel palco, quando ha capito che la possibilità di entrare in quella scuola era a portata di mano, ha sentito di non voler rinunciare alla libertà di danzare senza regole, vincoli, costrizioni. Accanto a lei, anche nelle decisioni più difficili, c’è sempre stata la voce di Patrick, eterea presenza che non la lascia mai. Dopo il suo “no” alla Royal, per Mia può iniziare una nuova vita: lei e Nina, superate finalmente tutte le incomprensioni che le avevano divise, decidono di trasferirsi a Londra. Mia trova una scuola d’arte che la entusiasma, la Brit, mentre Nina prova a frequentare un corso di giornalismo. Ma Londra non è solo divertimento e cambiamenti: le due amiche dovranno anche affrontare la difficile gravidanza di Nina. A sostenerle, come sempre, ci sarà l’incorporea figura di Patrick. Finché un giorno…

Ho letto e ADORATO i primi due libri. Mi hanno fatta ridere, piangere -oh, TANTO piangere!- e commuovere. Sul serio, dopo aver finito i primi due libri, letti in un "sorso", mi sono sentita... Vuota. Vuota! Perché boh, non lo so, ma Pat e Mia mi mancavano davvero tantissimo.Non credo molto a queste cose (fantasmi, e altro, anzi, sono fasmofobica) ma i due amorini, che si adorano anche dopo la morte oww è una cosa dolcissima! Non vedo l'ora di leggerlo! *°*

E invece? 
Voi cosa state leggendo? Cosa leggevate? E cosa leggerete?
A presto,
Sara~

martedì 19 febbraio 2013

In my Mailbox #1


In My Mailbox è una rubrica a cadenza settimanale ideata da Kristi del blog The Story Siren e consiste nel presentare i libri acquistati, regalati, prestati o ricevuti dalle case editrici e gli autori

Il libro che è entrato a far parte della mia libreria questa settimana è ANGELOLOGY, di Danielle Trussoni.


TITOLO: Angelology
AUTORE: Danielle Trussoni
CASA EDITRICE ITALIANA: Nord
PAGINE: 500
GENERE: Fantasy
TRAMA: Quando il padre l’aveva affidata alle suore francescane del convento di St. Rose, vicino a New York, Evangeline aveva soltanto dodici anni. In quella pace operosa, la bambina è diventata donna e ha poi scelto di prendere i voti. Adesso si occupa della biblioteca del convento, che ospita un’eccezionale collezione d’immagini angeliche. Ma, proprio in quel luogo apparentemente così lontano dai turbamenti del mondo, Evangeline scopre alcune lettere, spedite negli anni ’40 dall’ereditiera Abigail Rockefeller a una suora del St. Rose: in esse vengono citati una misteriosa spedizione nella Gola del Diavolo, in Bulgaria, e il ritrovamento di un cadavere perfettamente conservato. Il cadavere di un angelo. Per Evangeline, quelle lettere sono il primo tassello di una storia che affonda le sue radici nella notte dei tempi: la storia degli angeli che hanno tradito Dio e della malvagità che è scesa sulla Terra con un battito d’ali; la storia dei Nefilim, le creature generate dall’unione tra gli angeli ribelli e i mortali; la storia degli angelologi, un gruppo di studiosi che, da generazioni, si tramandano il segreto dell’esistenza dei Nefilim e combattono contro di loro. E, soprattutto, la storia di uno strumento musicale di origine divina e dai poteri straordinari, uno strumento andato perduto e che ora Evangeline ha il compito di recuperare, prima che lo facciano i Nefilim. Perché la storia degli angelologi è anche la sua storia, e la loro missione è la sua missione. Perché il destino dell’umanità è nelle sue mani.

Sto trovando il libro un po' noioso; alcune volte è così, altre più appassionante.

E poi c'è da dirlo: io amo i libri che parlano di angeli quando scritti in YA, li a-d-o-r-o.
Ha i diritti cinematografici e quindi faranno il film, che sicuramente (E PURTROPPO) uscirà tra molto tempo! 

E invece cosa c'è nella vostra Mailbox?
Sara.

domenica 17 febbraio 2013

Dalla Pagina allo Schermo #1


Questa è una rubrica presa da Leggendariamente dove parlerò di alcuni libri che sono diventati così famosi da passare allo schermo!
E sì, come non parlare di Shadowhunters che sta diventando un film proprio in questi mesi?

Alec. Mh. No, non sono felice neanche un po'. Innanzitutto, per me questo è tutt'altro che un diciottenne impacciato nella vita amorosa, piccolo, tenerello e un po' sexy. Lui è troppo grandeDECISAMENTE!

Jace. OMMIODIO. Lui sì che è la scelta giusta. Perfetta, direi. Ho letto un mucchio di sue interviste, ed è molto simpatico, al di fuori del set. E tutte noi sappiamo, che Jace dev'essere accattivante (dico io, guardatelo!), sexy (asdfghjkl *Q*) e spiritoso. Noi abbiamo solo un triler, -e neanche in italiano...- ma per me è proprio l'attore giusto.


Valentine. Beh, lui me lo sarei immaginato un po' più grigio di capelli e con i tratti molto più spigolosi, ma beh, va abbastanza bene. Mia madre ha detto che verrà di sicuro a vedere il film, quando ha notato la still nel mio pc ahahahah la amo ♥

Isabelle. E' bellissima. Per me è assolutamente adatta. E poi cioè, dev'essere bella e determinata. E da quello che ho visto, è perfetta nel suo ruolo.

Simon. Beh, forse dovevano sceglierlo un po' meno carino. Ma va bene eh! :Q_
E' molto bello. Ma so solo questo ç_ç
Speriamo che sia anche un po' imbranato, e che si sappia calare nel modo adatto nel ruolo :3
MagnusLUI E' PERFETTONon come Jace o Isabelle, lui è PERFETTO. Guardatelo. E' bellissimo. Gli occhi. ODDEO. Sono belllissimi. Come lui. L'unica cosa è che non ce lo vedo con l'attore che fa Alec... D:

La Clary la vediamo qui. Dico già: non amo questa still perché Jace asdfghjkl Jace è mio ç.ç Cativa Clary, cativa. Comunque non sono assolutamente d'accordo sulla scelta del suo personaggio. 

Io Clary me la vedevo paffutella, con le guanciotte, molto sbadata, magra come un chiodo, e con una testa di capelli come quella di The Brave. Lei è troppo bella nel ruolo di Clary. Per me dovevano scegliere una anche un po' meno famosa, ma lo stesso bella e un po' più giusta nel ruolo femminile.


Questa è l'ultima immagine, quando vanno al party di Magnus. Non so perché ma l'unica immagine certa dal film che abbiamo del Sommo è quella degli ShareMortalLove.
Comunque, questo è tutto quello che si ha direttamente twittato/tumblrato (?) dalla Clare. Spero che presto si sappia qualcos'altro! Non vedo l'ora che esca il film, e non vedo l'ora di vedere Magnus. Perché so che quando succederà, urlerò come una femminuccia.

Sara~


sabato 16 febbraio 2013

Resoconto 2012/2013 - Anche se è un po' tardi.

Beh, è tardi per fare una rubrica del genere, ma comunque, ecco a voi! Mi correggo, non è proprio una rubrica, ma sono delle domande sul 2012 e sui libri che abbiamo letto e amato! Ho preso queste domande dal mio blog preferito, "THE BOOK NERD".

1. Miglior libro letto quest’anno? (puoi dividerli per genere).

Penso proprio Shadowhunters - Città delle Anime Perdute. Ma comunque ho scoperto tutta la saga, quindi tutta la saga di The Mortal InstrumentsUn altro libro è Schegge di Me di Taheren Mafi. Mi è piaciuto a dir poco tantissimo, e pochi giorni fa è proprio uscito il secondo *^* Non vedo l'ora di leggerlo! E poi c'è Rapture, l'ultimo libro di Lauren Kate, che è BELLISSIMO.

2. Il libro che non vedevi l’ora di leggere e pensavi avresti amato ma che invece non ti è piaciuto?

Cinder (di Marissa Meyer). Avevo sentito parlarne benissimo ma non mi è piaciuto particolarmente; l'ho trovato bello, dal punto della vista della trama, ma un poco... Pesante.

3. Il libro più sorprendente (in modo positivo!) del 2012?

Twilight. Fermi, fermi. Non sono una bimbetta che pensa "Team Jaaaaacob!". NO.
Sinceramente, dopo aver visto i film, ho odiato la saga. E mi aspettavo che il libro fosse come il film. Ma no, ho trovato abbastanza carino.

4. Il libro che hai raccomandato di più nell’anno passato?

Shadowhunters (la saga in generale) e Harry Potter. Sono comunque libri sui cui ho costruito la mia adolescenza, non li abbandono e continuo ad amarli.

5. La serie più bella che hai scoperto quest’anno?

La serie più bella di quest'anno è sempre Shadowhunters, la sto citando ovunque ma la amo davvero.

6. L’autore preferito scoperto nel 2012?

Tara Hudson. Quella che ha scritto Se fosse per sempre. Amo il libro. Amo i personaggi e la trama, che è particolarissima! È uno YA perfetto.

7. Il libro migliore che fa parte di un nuovo genere per te (o che esce fuori dalla tua comfort-zone)?

Un fuoriserie? Eragon. Ho letto per la prima volta il libro solo perché me lo ha regalato una mia compagna a scuola, ma l'ho trovato carino. Avevo altri libri da lettere che mi interessavano di più, e quindi ho letto solo Eragon, non andando avanti nella saga, anche se mi sarebbe piaciuto. Ho già il secondo, e giuro Alessia, appena posso lo leggo!
Perché comunque leggo sempre e comunque young-adult fantasy, non fantasy-fantasy come quello Eragon, ecco ^^"

8. Il libro più appassionante, quello impossibile da mettere giù?

Città di Vetro, Shadowhunters. Ho pianto fino alla fine non riuscivo a staccarmi da quelle pagine. E anche Rapture, è stato meraviglioso leggerlo, davvero, l'ho letto due volte di fila, e avevo anche altri libri che mi sembravano più interessanti, invece *^* Potere a Rapture!

9. Il libro letto nel 2012 che più probabilmente ri-leggerai nel 2013:

Tutta la saga di FallenE prima dell'uscita di Città del Fuoco Celeste, penso che rileggerò l'intera Saga di The Mortal Instruments.

10. Copertina preferita di un libro letto nel 2012?

La copertina di Se Fosse per Sempre, la trovo meravigliosa. E' bellissima, amo la sfumatura dei colori.

11. Personaggio più memorabile del 2012?
MAGNUS BANE. Di Shadowhunters. Lo AMO.

12. Il libro con lo stile di scrittura più bello del 2012?

Lo Hobbit di Tolkien. Mi è piaciuto tantissimo, anche se un alcuni punti un po' troppo noioso. Davvero, mi sarebbe venuta voglia di strappare la pagina, non ce la facevo più alcune volte!

13. Il libro che ha avuto il più grosso impatto su di te nel 2012?

Oh mamma: "Le cattive ragazze non muoiono mai." E' stato il primo thriller che ho letto, è mi è piaciuto, anche se ero abituata all'ansia da "oddio voglio che si bàcino" non dall'ansia: "mamma mia ti prego fa che non succeda niente!".

14. Il libro che non riesci a credere di aver aspettato fino al 2012 per leggere?

Per Città delle Anime Perdute. E per RAPTURE. Ho aspettato tantissimo per Rapture, non credo di aver aspettato così tanto! Praticamente più di un anno!

15. Citazione preferita di un libro letto quest’anno.

"Dio!"
"No non credo starebbe in questa scatola."
Quando Jace e Clary sono nella chiesa, c'è una frase del genere, e AMO quando la Clare scrive scene ironiche, fa morire dal ridere!

16. Il libro più lungo e il più breve letti nel 2012?

Più lungo: Tutto Sherlock Holmes. Ho letto le 1200 pagine in due settimane, ma AMO Sherlock ♥.
Più corto: Lo strano caso del cane ucciso a Mezzanotte. L'ho dovuto leggere per scuola, e non mi è piaciuto però molto. Ci ho fatto una recensione lunghissima, magari poi la pubblico sul blog.

17. Il libro che aveva una scena che morivi dalla voglia di raccontare a qualcun’altro? (Un momento WTF, una rivelazione epica, un bacio sexy, etc. etc. – attenti agli spoiler!)

Beh, tutti i momenti Malec in Shadowhunters, E LA FINE DI CITTA' DI ANIME PERDUTE.
ODDIO L'EPILOGO HFRUQNWHFOQW.

18. Relazione preferita di un libro letto nel 2012 (che sia romantica, di amicizia…)

E' ovvio che amo la Malec in Shadowhunters!
E comunque amo la Daniel/Luce in Fallen.

19. Libro preferito letto nel 2012 di un autore di cui già avevi letto qualcosa.

Se ci penso ho letto tutti libri di autori nuovi, anche libri poco famosi, però bellissimi.

20. Il libro migliore del 2012 che hai letto basandoti SOLO sulla raccomandazione di qualcuno.

L'Oracolo, di Manfredi. L'ho letto per scuola, e mi ha sorpreso questo fatto, di solito trovo i lavori di Manfredi un po' troppo... PESANTI.

Looking Ahead…


1. Un libro che non sei riuscita a leggere nel 2012 ma che sarà la priorità numero 1 del 2013?

Il seguito di Schegge di Me (Shatter Me), CIOE' IO DEVO LEGGERLO EOCQHPW.

2. Il libro che stai aspettando di più per il 2013?

Ovvio, è City of Heavenly Fire. Penso lo sappia persino il muro di casa dei miei vicini che non vedo l'ora che esca.

3. Un obbiettivo che vorresti raggiungere nel tuo blog o nella lettura?

Nella lettura è leggere 100 libri. So che fanno questa cosa soprattutto all'estero -in America- ma mi sembra una figata! E nel blog raggiungere un pubblico molto più vasto di quello di adesso!


 A presto,
-vi anticipo che la prossima sarà una recensione-,
Sara

On my Wish List #1



Oggi mi sono messa a girare su Goodreads e ho trovato TUTTI questi libri che mi interessano! Cioè oddeo, sono tantissimi, lo so, e probabilmente li leggerò tra moltissimo dato che molti sono solo in inglese, ma io almeno ci provo ç_ç Non posso farci niente se sono tutti così interessanti!
Sono i "buoni propositi" per il 2013, diciamo! :3




DIVERGENT di Veronica Roth.
Divergent.
Insurgent.
Untitled.
MODERN FAERIE TALES di Holly Black
Tithe.
Valiant.
Ironside.

DREAM CATCHER di Lisa McMann
Wake.
Cabel's Story.
Fade.
Gone.

SHATTER ME di Tahereh Mafi

Shatter Me.
Destroy Me.
Unravel Me.

CASTER CHRONICLES di Kami Garcia

Beautiful Creatures.
Beautiful Darkness.
Dream Dark.
Beautiful Chaos.
Beautiful Redemption.

CHRASH di Nicole Williams
Crash.
Clash.
Crush.

HUSH HUSH di Becca Fitzpatrick

Hush Hush.
Crescendo.
Silence.
Finale.

PENRYN & THE END OF DAYS di Susan Ee
Angelfall.
Untitled.
Untitled.

THE IRON FEY di Julie Kagawa
The Iron King.
The Iron Daughter.
The Iron Queen.
The Iron Knight.

HEARLER di Maria V. Snyde
Touch Of Power.

Scent of Magic.
Taste of Death.


UNDER THE NEVER SKY di Veronica Rossi
Roar and Liv.
Under the Never Sky.
Through the Ever Night.
Into the Still Blue.

THE WHITE RABBIT CHRONICLES di Gena Showalter
Alice in Zombieland.

BREATHLESS di Maya Banks
Rush.
Fever.
Burn.


THE CHEMICAL GARDEN di Lauren DeStefano.
Wither.
Seeds of Wither.
Fever.
Sever.




E invece voi? Cosa c'è sulla vostra Wish List?